Dior Vernis | Nuit 1947

Devo confessarvi che ho una vera fissazione per le mani e per la cura di esse. Sará perché prima le trascuravo e mi mangiavo addirittura le unghie ma se mi chiedessero qual è la prima cosa che noto di una persona risponderei sicuramente loro, le mani. Per me sono fondamentali, tanto in una donna quanto in un uomo. Le donne, però, sono avvantaggiate perché possono giocare di più con le loro mani, indossando un anello particolare o un nuovo smalto. Il colore dello smalto è qualcosa che riesce a catturare la mia attenzione in un modo del tutto particolare. E la prima cosa che noto, ovviamente, è se è stato steso con cura: non c’è niente di peggio dello smalto sbeccato! Rende subito la persona all’apparenza disordinata e poco curata, secondo me. Vi consiglio, se sapete di non riuscire a curarlo, di evitate di metterlo, puntando su un velo di smalto trasparente: riuscirete a mantenere le vostre mani curate per molto più tempo!

Mi piace curare le mie mani e ciò si sposa alla perfezione con la mia passione per gli smalti, adoro cambiarli spesso! Mi rilassa tantissimo darmi lo smalto alla sera, dopo cena, guardando un buon film. E’ terapeutico contro lo stress: provare per credere!

Così sono spesso alla ricerca delle ultime novità in fatto di colori. Nelle ultime sfilate quella a chiamare particolarmente la mia attenzione è Dior durante la Paris Fashion Week, che propone 5 “nuovi” colori per il prossimo autunno/inverno: un rosa, un verde cachi, un nero, un blu elettrico e lui, il mio preferito, un bordeaux/vinaccia, il molto noto e famoso Nuit 1947.

È al primo posto nella mia classifica dei miei smalti per la stagione autunno/inverno. È un colore molto fine ed elegante, soprattutto se portato su unghie corte: con due passate e una di top coat avrete una manicure perfetta. Sia che lo abbiniate ad un make elaborato che ad un make up semplice, acqua e sapone, il risultato sarà molto raffinato. 

IMG_5565IMG_5574Per una manicure da Dior Suite leggete questo post: Una Dior Abricot Manicure.

E voi? Vi piace questo colore o ne preferite altri? Fatemi sapere 😉 Buona domenica! Un abbraccio

with love ♥️

You may also like

10 comments

      1. Si! Solitamente il mio problema con quelli di chanel è che per stenderlo bene tendo a prendere troppo prodotto e quando lo lavoro rimangono dei segni. Questa cosa mi capita anche con tenderly che infatti sto iniziando ad odiare perché non riesco ad avere un risultato omogeneo. Ti consiglio di provarlo prima di acquistarlo così vedi tu stessa la differenza 😀

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: