Lovely Hair

Buongiorno ragazze!

Se mi seguite da un po’ sapete che tengo molto ai miei capelli e che mi piace prendermi cura di loro, forse è un modo mio per scusarmi per tutte le torture a cui spesso li sottopongo, per questo motivo cerco di coccolarli con maschere e shampoo che non siano aggressivi in modo da mantenerli sani e belli. Grazie al trattamento alla cheratina dello scorso luglio ho approfittato per fare una specie di detox di phon e piastra, e devo dire che i miei capelli me ne siano stati grati perché così sani non li avevo mai avuti, e per mantenerli così mi sono aiutata con maschere idratanti, sia quelle fai da te (come quella al cioccolato) sia con quelle in commercio, in particolare con le nuove maschere di Davines.

Lo scorso anno Davines ha creato una linea di hair mask super idratanti, nutrienti ed intuitive che vanno a far fronte ad esigenze specifiche, si chiamano The Circle Chronicles e sono 5 maschere idratanti ricche di ingredienti naturali e perfette da utilizzare e portare ovunque grazie al packaging molto versatile.

Come vi dicevo, ogni maschera è programmata per rispondere ad un’esigenza specifica, ad esempio: se volete un effetto detox la maschera che fa per voi è The Purity Circle che si prende cura sia dei vostri capelli che della vostra cute eliminando le impurità.

Se invece cercate una maschera super idratante che risvegli la vostra chioma The Rinaissance Circle vi aiuta a far rinascere le chiome particolarmente danneggiate rendendole più sane e morbide. Un effetto analogo si ottiene con The Wake Up Circle che oltre a rinvigorire i capelli dona anche volume, quindi ideale per chi vuole una chioma voluminosa.

La mia preferita è The Spotlight Circle ed è ideale per esaltare la lucentezza dei capelli. Infine, the last but not the least, è The Quick Fix Circle, la bacchetta magica in fatto di hair mask da utilizzare ogni volta che si ha poco tempo perché in 3 minuti è in grado di regalarci dei capelli setosi, morbidi e lucenti.

COME SI USANO

Si usano dopo lo shampoo (tranne The Purity Circle che si può applicare anche prima dello shampoo) a capelli tamponati e li lasciate in posa per 10 minuti (3 minuti nel caso di The Quick Fix Circle). Dopodichè pettinate e risciacquate i capelli.

#beautytip: l’ultimo risciacquo deve essere con l’acqua fredda per far chiudere le squame dei capelli e donare loro lucentezza. Provare per credere!

UN MULTI-MASKING AD HOC!

Uno degli aspetti migliori nell’utilizzo di queste maschere è il fatto di poter creare una maschera su misura come e quando vogliamo concentrandoci sul cute, lunghezza e punte. Ad esempio, quando ho un po’ più di tempo mi affido a queste tre maschere, ciascuna con un compito ben preciso: sulla cute applico The Purity Circle per un effetto purificante, sulle lunghezze invece The Spotlight Circle per donare ai miei capelli lucentezza, ed infine sulle punte applico The Rinaissance Circle per ripararle dal continuo uso di phon e piastra.

Potete sbizzarrirvi provandole tutte e scegliendo le vostre preferite in base ai bisogni che avete. Tutte hanno un’azione idratante e nutriente, quindi dovete sceglierle in base a quell’esigenza in più che avete sul momento. Attualmente, avendo i capelli corti e sani, mi piace renderli più lucenti, mentre una volta al mese preferisco usare il duo The Purity-Rinaissance Circle.

Voi le avete provate? Fatemi sapere se lei avete provate, cosa ne pensate e quale sono le vostre preferite! Buon lunedì lovelies…💋

with love ♥️

You may also like

4 comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: