In love with Rouge Coco di Chanel

Buon pomeriggio ragazze!

Oggi ho una domanda per voi: “Che colore ha l’amicizia? E la famiglia? E l’amore?”

Questa domanda mi è stata fatta durante la beauty-session con Chanel. La risposta la potete trovare fra i “non tutti sanno che…”, dove troverete una cartella cromatica con cui Mademoiselle Chanel catalogava la sua esistenza: il rosa per le amiche, il porpora per gli amici artisti e così via, ogni persona cara a Coco veniva inserita in una determinata gamma cromatica.  A rendere concreta questa famosa cartella cromatica ci pensa il rossetto icona della maison francese, Rouge Coco.

Molto azzeccata la scelta del rossetto, alleato delle donne. Ogni donna ha il suo rossetto preferito, quello fedele, quello che non ci tradisce, che con una sola applicazione ci fa sentire più sicure, più sexy”. Insomma, quello giusto! Proprio come in amore. Infatti non è stata lasciata  al caso la scelta dell’hashtag che accompagna il lancio di questa collezione, pronunciato dalla bellissima e super Keira Knightley nello spot: #ILOVECOCO.

La collezione è composta da 24 nuance diverse, e ciascuna porta il nome di una persona cara a Mademoiselle.   

IMG_6133IMG_0007-0IMG_5912
 E visto che il rossetto, come l’amore, va scelto con molta attenzione, bisogna sfatare qualche mito.

 

>>> A CIASCUNA IL SUO

Penso sia arrivata l’ora di mettere fine alla credenza che a ogni colore di capelli e ogni tipologia di incarnato corrisponda un colore. Perché? Perché ogni colore ha tante sfumature. Ad esempio di rosso ci sono infinite sfumature, basta solo fare attenzione e scegliere quella più adatta a ciascuna di noi.

>>> NUDE != PASSEPARTOUT

Spesso molte di noi pensa che i toni nude, come il rosa chiaro o quelli tendenti al beige, siano dei passepartout. Sbagliato! Anche io ero caduta in questo sbaglio e me ne sono resa conto a mie spese qualche anno fa con Enterprise. Perché? Perché è una delle tonalità più difficili da portare e sta bene solo nel caso in cui le labbra sono atone, ovvero che si fondono col resto dell’incarnato.

>>> COLORI E TIPI DI LABBRA

Un altro errore che spesso commettiamo è quello di pensare che chi ha delle labbra sottili non debba portare colori forti e decisi perché mette ulteriormente in risalto la sottigliezza di esse. Vi stupirà sapere che si deve pensare il contrario. Chi ha una bocca piccola può giocare con i contorni disegnandola, rendendola protagonista senza che prenda il saprà vento sul resto del viso.

>>> #Beautytip

A volte capita di scegliere impulsivamente e compulsivamente un rossetto che sul momento ci piace tantissimo ma che poi scopriamo non valorizzarci e, di conseguenza finisce in fondo ad un cassetto (nel mio caso ci sono mamma e amiche che ci pensano a riutilizzarli!). Bene, andate a riprenderli e fondeteli tra di loro. Munitevi di un pentolino e un contenitore dove mettere il prodotto una volta fuso. Lasciatelo raffreddare e otterrete una nuance esclusiva e personale.

Se siete alla ricerca del vostro Rouge Coco ma non sapete quale scegliere, vi propongo questo quiz. Trovate il rossetto che vi farà battere il cuore ;D

IMG_6125

Fatemi sapere il risultato, a me ha consigliato DIMITRI. E se siete in possesso di uno di questi bellissimi rossetti taggatemi su Instagram @thebeautyofblogness, sono curiosa! 😁 Buona giornata! 💋

with love ♥️

You may also like

11 comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: