IL LAYERING CON OMBRE PREMIÈRE

Questa estate Lucia Pica ha presentato una nuova collezione dedicata esclusivamente agli occhi con una gamma di ombretti intuitivi sulla scia della sua tecnica del layering.

Ma cos’è il layering? Si tratta di una sovrapposizione di uno o più prodotti, in questo caso, ombretti di due colori e texture diverse. Una tecnica non del tutto nuova e che abbiamo già visto specialmente nella manicure, basti pensare al top coat Metamorphosys e Rouge Radical in grado di cambiare e/o intensificare il colore base.

22 TINTE DA ABBINARE

Abbiamo parlato di texture, infatti la nuova gamma di ombretti prevede ombretti dalla texture in crema oppure in polvere. Possono essere applicati da soli, a contrasto, ton sur ton o insieme per creare nuovi giochi di colore, sono solo alcuni dei modi in cui possiamo sbizzarrirci creando un male io unico!

CHANEL OMBRE PREMIÈRE IN CREMA

Si offrono come base per creare effetti diversi combinati agli ombretti in polvere. La sua texture cremosa rende facile e scorrevole l’applicazione: possiamo applicarlo direttamente con le dita!

CHANEL OMBRE PREMIÈRE IN POLVERE

Sono quelli che fanno la differenza e che ci offrono la possibilità di giocare e creare look dai molteplici effetti grazie anche ai tre finish diversi: matte, satinati e metallizzati. La loro texture vellutata rende versatile l’applicazione: a seconda dall’effetto che vogliamo possiamo sfumarlo di più o di meno. Inoltre, per un effetto ancora più intensi e deciso, possiamo bagnare il pennello prima di intingerlo nell’ombretto, sia che lo usiamo da solo o abbinato a quelli in crema.

Un perfetto alleato per un’applicazione a prova do make-up artist è il nuovo pennello duo ombretto retraibile: l’estremità shader (quella che ombreggia), quella allungata, permette di prelevare e applicare l’ombretto sulla palpebra, l’estremità blender (quella che sfuma) permette di fondere tra loro le diverse nuance di ombretti e di sfumare i contorni per perfezionare il risultato.

Lo uso da solo applicandolo con le dita per un effetto intenso e con un pennello a setole morbide lo sfumo sulla piega della palpebra superiore e sulla rima inferiore, e per un effetto più definito delineo gli occhi con lo Stylo waterproof Arden.
Uno degli abbinamenti che preferisco è quello ottenuto dal duo noir pètrole + poudre d’or. Perfetto sulle carnagioni olivastre e scure, da provare adesso per evidenziare la tintarella che abbiamo acquisito questa estate. Ma il mio preferito in assoluto è ombre première in polvere DÉSERT ROUGE N.36 dal finish metallique.

Allora, siete pronte a sedurre e lasciarvi sedurre da questa collezione?

with love ♥️

You may also like

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: