Collezioni primaverili 2016

Eccoci qua finalmente con il resoconto delle collezioni pensate per questa primavera. Ho aspettato un pochino perché volevo provarle, non dico tutte, ma la maggior parte di esse. Tutte le collezioni hanno come colori basi i colori dell’anno, rosa e celeste, ma ciascuna propone un colore cardine che da quel tocco in più alla collezione: giallo per Givinchy, verde per YSL, e così via.

Siete pronte? Cominciamo!

L.A SUNRISE di CHANEL.

Una collezione coloratissima che si ispira alla magnifica città degli angeli: le guance e le labbra si tingono dei colori caldi delle albe californiane, mentre gli occhi si vestono di nuance fredde, quali un bellissimo verde e blu elettrico che evocano le luci artificiali della contea più in e glam di Los Angeles, non a caso la magnifica palette 4 colori si chiama Beverly Hills. Infine, a vestire le nostre mani sarà una bellissima nuance glossy viola con riflessi blu dal nome SUNRISE TRIP.

Personalmente la trovo molto bella collezione, anche se i colori mi ricordano più l’estate che la primavera (infatti non vedo l’ora di vedere ciò che Chanel ha in serbo per questa estate). Tra tutti i miei preferiti sono il blush e lo stylo waterproof blu che ricorda molto quello proposto nella collezione Été Papillon del 2013. Lo smalto invece non mi ha soddisfatto molto, mi sarei aspettata un altro colore.

image

__________

GLOWING GARDENS di Dior.

Una collezione che mi piace molto, la trovo molto romantica e fresca, che si ispira alla delicatezza dei fiori. È caratterizzata da delicate nuance pastello, la cui unica nota vibrante è data dal bellissimo rosso geranio dello smalto e del rossetto che da quel tocco in più. Carinissimo il blush, con i fiori in rilievo, che si adatta a tutte le carnagioni donando un tocco rosato alle nostre guance, come se arrossissimo. Perfetti gli illuminanti per dare via a delicati giochi di luce, in due versioni a seconda della carnagione: Glowing Pink, per carnagioni chiare, e Glowing Nude, per carnagioni olivastre/scure. Penso sia una collezione molto azzeccata quel questa stagione.

image

__________

LOOK TRES PARISIENNE di Lancôme.

Dalla Francia con amore! Lancôme si ispira alla romantica Parigi, optando per nuance, anche qui, pastello. I colori sono quelli che Pantone ha definito “colori del 2016“, ovvero il ROSA QUARZO e SERENITY. Il primo è un rosa tenue, come il nome suggerisce, mentre il secondo è un bellissimo celeste, che troviamo nello smalto e matita waterproof Blu Ciel Parisien. Mi piace il quartetto di smalti, particolarmente quello giallo. Per gli occhi invece Lancôme ci delizia con due matite waterproof nei toni celesti (stupenda!) e bronzo, da poter utilizzare insieme alle “rispettive” palette di ombretti. Ma il vero protagonista, a mio parere, è il cubo di polveri per il viso ispirati al famoso cubo di Rubik. L’ho trovato un vero e proprio passe-partout, composto da 9 cialdine nei colori rosa, giallo e lilla, pensati per illuminare (giallo) e dare un tocco di colore (rosa), tutti racchiusi in un bellissimo packaging!

image

__________

BOHO STONES di YSL.

Collezione esplosiva! Mi piace il gioco di rosa che la compongono! Rosa baby, fucsia, rosa accesso, corallo.. Insomma, colori fluo e vitaminici che mettono in evidenzia occhi (con i due mascara colorati: un bel rosa e uno stupendo verde smeraldo), labbra e guance. Invece, una novità è la scelta dell’effetto madreperlato. I colori guida sono il rosa e il verde, che vediamo, sia nella palette occhi che nel duo smalti (che ricorda molto la capsule collection di Chanel in occasione del VFNO del 2009), tutti dal finish perlato. Ma secondo me il prodotto più atteso e bramato, come nella collezione precedente, è palette per il viso Gipsy Opale, un mix di polvere compatte correttive nei colori giallo, rosa, lilla e verde. 

image

__________

LA RÉVÉLATION ORIGINELLE di Givinchy.

Lo ammetto, questa collezione è quella che mi è piaciuta di più. Non l’avevo presa in considerazione, ma un paio di giorni fa l’ho “scoperta” per puro caso sul profilo Instagram di una make-up artisti che seguo, così mi sono precipitata in profumeria per testarla e, eventualmente, aggiungerla alla lista. La collezione è molto soft e femminile, le nuance sono sempre pastello, delicati, e i colori principali sono quelli di Pantone, come il rosa dello smalto e del blush, e l’azzurro dell’ombretto. Ma il pezzo che ha particolarmente chiamato la mia attenzione è l’ombretto giallo intenso. Questo colore è ciò che da carattere alla collezione, e che secondo me potrebbe essere usato anche, e soprattutto, d’estate quando la nostra pelle è più abbronzata, in modo da esaltare al meglio questo colore. Inoltre Sono convinta che abbinato a quello azzurro potrebbe regalare delle bellissime sfumature verdi. Geniale, invece, la scelta di due prodotti per la cura delle labbra: uno scrub in stick e un balsamo idratante colorato. Li trovo azzeccati perché con degli ombretti sgargianti le labbra devono restare nude, ma ciò non significa senza protezione, anzi, affinché non restino in secondo piano queste devono essere curlate ed idratate.

image

__________

DOT SHOCK di PUPA.

Devo dire che, girando qua e là in profumeria, sono capita davanti alla postazione PUPA attratta dai colori. Ho trovato molto bella questa collezione che si ispira ai pois, ai colori vivaci, dando quel tocco retrò degli anni ’30. Non troverete nuance pastelli ma delle bellissime nuance accesse che vanno dal fucsia al corallo (per smalti, blush e rossetti), dal beige al bronzo (del l’illuminante e degli ombretti), passando per i rosa pesca e un bellissimo marrone cioccolato dell’eye-liner.

image

__________

Insomma, ormai le collezioni sono tutte disponibili in profumeria, quindi non vi resta che andare e provarle. Sembra facile descriverle ma vi assicuro che non è così. Quindi vi invito a provarle su di voi e di darmi un vostro parere. Devo solo confessarvi che gli smalti di tutte le collezioni non mi hanno particolarmente colpita. Mi aspettavo qualcosa in più. Infatti al momento opto per una manicure nude in attesa di uno smalto che catturi la mia attenzione. Invece ciascuna delle collezioni presenti ha quel qualcosa che vorrei assolutamente avere, come l’ombretto giallo di Givenchy, l’illuminante di Dior oppure la palette per il viso di YSL.

E a voi quale collezione ha rubato il cuore? Cosa vi è piaciuto e cosa no?

Vanessa 💋

with love ♥️

You may also like

15 comments

      1. ah io non riuscirei a spendere troppi soldi per uno smalto! io li amo ma secondo me con una buona base e un buon top anche quello da drugstore diventa bello come uno di quelli costosi. w kiko. ahahahaha

      2. Io confesso che ogni tanto mi faccio rapire. Almeno uno ne devo comprare..però stavolta nulla xD ora mi trovo benissimo con uno smalto trasparente un po’ rosato dall effetto glossy he ho acquistato l’estate scorsa in Ecuador.. $2.70 😂😂💪🏼

      3. ma io anche…sbavo sui rossetti di kat von d e su alcuni high brand ecobio (uno di cui non mi ricordo il nome vende un blush a 46 euro!) dunque ti capisco xD ah e quando finirà?! tornilí?!

      4. Sul viaggio in Ecuador? Volevo farlo l’estate scorsa, ma metti per la mancata connessione (i miei nonni hanno un ranch in campagna e lì internet non prendeva ed io ero sempre lì che in città) metti anche che dopo 4 anni che non vedevo i miei nonni ho cercato di passare il maggior tempo possibile con loro e quando scrivo in meno di 4h non ce la faccio. Avevo però pubblicato qualche foto a sul mio Instagram 🙈
        Conta che ho una bozza qui da qualche parte, appena riesco a mettere insieme tutte le foto qualcosina esce fuori.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: